You are here

news

Teatro - Scoperte del post-moderno: la scienza è un vampiro che cerca l'immortalità

Da un po' di tempo l'Europa è colpevole di aver smarrito la sua forza riflessiva, i suoi tempi di meditazione e di mediazione, il suo rapporto con il ragionamento e il dubbio.

In un'epoca di mutazioni, alcuni comportamenti, un tempo inaccettabili, sono oggi codificati e non più censurabili: si configura una perdita d'identità dell'assoluto.

Pagine

Subscribe to RSS - news