You are here

news

Le seconde vite di calciatori illustri

Cosenza ore 11: l'ora dei calciofili, verrebbe da dire incrociando scherzosamente i titoli di due vecchi film. Infatti nel capoluogo bruzio è in programma per sabato 7 maggio alle ore 11.45 un incontro che si annuncia molto interessante per vari motivi. L'appuntamento mattutino promosso dalla Libreria Mondadori avrà luogo nel Salone delle conferenze del Coni (Piazza "G. Matteotti) dove sarà presentato "Ex. Storie di uomini dopo il calcio" (Baldini e Castoldi) di Matteo Cruccu, giornalista sportivo del Corriere della Sera.

Amleto: il testo per immagini che ci scrive dentro

Cinema Farnese - Mercoledì 4 maggio ore 15 - Mercoledì 11 maggio ore 15
Piazza Campo de' Fiori - Roma
Ingresso ridotto da 10€ a 6.50€ presentando questa recensione alla cassa. Durata 3 ore (con intervallo)

Ogni vera grande opera d’arte, in ogni campo, possiede la proprietà di dire sempre qualcosa di nuovo nel e del presente. Anzi, la vera grande opera d’arte è un presente perennemente in atto. Lo dimostra la messinscena di Amleto che il National Theatre Live realizza per il quattrocentesimo anniversario della morte di William Shakespeare. Una messinscena teatrale concepita fin dall’inizio per essere ripresa cinematograficamente, per mostrarsi dunque al contempo anche come un film per il grande schermo e per il più vasto pubblico internazionale. Così al presente insito nell’opera, il cinema offre il suo meccanismo tecnico e artistico in grado di avvolgere e svolgere perennemente il presente dentro il continuum stratificato delle sue immagini.

Il referendum fallito e l'elettroregime di Renzi

Allarme rosso per la democrazia dell’informazione. L’elettroregime di Matteo Renzi è persino più pesante di quello dell’allora premier Berlusconi – quasi da punteggio tennistico. I dati pubblicati dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni (elaborati da Geca Italia) sulle presenze televisive di marzo sono impietosi e segnalano una bulimia mediatica senza precedenti. Il vecchio duopolio Rai-Mediaset ormai è un coro ossessivo con un’unica nota. Lo stesso Renzi si è lanciato nella serata di domenica in un’invettiva contro talk, facebook, twitter: “rei” di muovere delle critiche, come se anche l’articolo 21 della Costituzione fosse già stato abrogato. Eppure, proprio di tali strumenti si è giovato sempre con bulimia l’attuale presidente del consiglio per la sua affermazione.

Pagine

Subscribe to RSS - news