You are here

Zap Mangusta

Psicosi ed auto-apocalisse. Ma noi (non) siamo come i tori a Pamplona

di Zap Mangusta

L’episodio di panico di Torino si presta a considerazioni di varia natura: 1) La psicosi del terrore ha vinto, altro che palle. Ed è inutile ricorrere in tivù a frasi fatte: “non dobbiamo lasciarci condizionare…”. Lo siamo eccome! E non potrebbe essere altrimenti. Visto che siamo bombardati da notizie tragiche dal mattino alla sera. Dovremmo quindi pensare a qualche accorgimento pratico per evitare che succeda ancora.

Al Salone del Libro Zap Mangusta inventa il “Succo di nespola”

Venerdì 15 maggio, a Torino, l'autore de “Le mutande di Kant” presenta 53 originali cocktail filosofici per sciogliere i nostri piccoli e grandi dilemmi

Una domanda che ci assilla e poi una bevuta per mandar giù la risposta. Così Zap Mangusta rappresenta la filosofia dei giorni nostri.

Due filosofie e tanta musica

Una serata speciale con Zap Mangusta e “Le infradito di Buddha”

Giovedi 6 novembre alle 21, alla libreria N'importe quoi, a Via Beatrice Cenci, 10, al ghetto di Roma, appuntamento con l'autore di quello che sta diventando uno dei “casi” letterari dell'anno.

Zap Mangusta arriva sotto i sette colli camminando piano con le sue “Infradito di Buddha”. Quello che invece va forte è il suo lavoro, edito da Ponte alle Grazie, secondo nelle classifiche di vendita dei libri di filosofia.

Non vi aspettate di assistere a una barbosa dissertazione sulle differenze tra filosofia orientale e occidentale, che pure è uno dei temi del libro. L'incontro sarà uno spettacolare talk show con uno dei pensatori più originali e scoppiettanti del momento, grazie anche a degli intermezzi musicali pensati ad hoc. Brani presi da lavori di Claudio Rocchi e Peter Gabriel, Dylan e Springsteen faranno da sottofondo ad un viaggio himalaiano in infradito alla ricerca delle nostre radici.

Pagine

Subscribe to RSS - Zap Mangusta